Come si prepara una festa all’aperto? Idee e consigli per stare in compagnia durante la bella stagione

Cominciamo con le feste all’aperto? Siete pronte, care MML (madri-mogli-lavoratrici), per grigliate con gli amici, giochi in giardino con i bambini, feste a tema (che tanto tutti i temi vanno bene purché ci sia da mangiare, da bere e una buona compagnia)? La blogger di Emotions Mamy è tornata a trovarci con un post tutto luci e colori, candele, vetro e palloncini. Perché non è estate se non organizziamo qualcosa all’aperto. I Plonerini lo sanno e hanno già cominciato a scorrere il calendario.

“Questo finesettimana tocca a me” ha esordito Plonerino grande puntando il dito su una data di giugno.

“Anch’io vorrei chiamare gli amici una di queste sere…” si prenota Plonerino medio studiando il calendario come se fosse una figura geometrica alla verifica scolastica di fine anno.

“Perché non chiamiamo tutti gli amici a casa nostra e te prepari la torta e il caffè per i genitori?” mi chiede Plonerino piccolo.

Burloni e anche un po’ sarcastici i miei cari Plonerini. Ho chiesto consiglio a una blogger appassionata di feste e che ogni tanto viene qui sul blog a dispensare idee e consigli per festeggiare qualsiasi occasione, o evento, o traguardo, o… niente. Anche la festa senza motivo a noi va bene. Raduno di amici grandi e piccoli? Ecco, sì, questo è.

Forza con le idee per decorare, idee per apparecchiare, idee per velocizzare, idee insomma.

Vediamo che cosa ci racconta Emotions Mamy.

 

Sole, belle giornate, c’è aria di primavera e l’estate si avvicina. Viene voglia di fare feste all’aperto.

Ma cosa fa di un party un buon party? L’armonia di tutti i particolari, oltre alla compagnia ovviamente. Noi che siamo MML (madri-mogli-lavoratrici) non stiamo certo lì a perderci tra le tante cose da fare, anche perché il nostro punto di forza deve essere la semplicità, piccoli dettagli fatti in modo easy renderanno le nostre feste bellissime.

Vi do dei piccoli consigli di alcuni elementi su cui dovrete puntare: IL VETRO, innanzitutto.

Barattoli di vetro con candele

  • LANTERNE, LUCI, O CANDELE

Una festa in giardino, o in terrazza acquista tutto un altro aspetto se contornato da tante piccole luci che creano atmosfera. Si possono posizionare a terra, o sui tavoli, sulle scale: ogni angolo sarà il posto giusto. Vi do una dritta: Usate dei vasetti di vetro con dentro una candelina piccola, utilizzate dello spago grezzo sulla bocca del vasetto e chiudetelo formando un fiocco, e il gioco è fatto.

 

 

  • CENTROTAVOLA COLORATI

Bottiglie di vetro ne abbiamo? E allora utilizziamole come centrotavola, mettiamoci dei fiori, sempre dello spago, leghiamoci dei palloncini e il nostro addobbo sarà perfetto. Scegliamo il nostro colore preferito o quello che abbiamo individuato per caratterizzare la nostra festa e facciamo tutto a tema, sarà semplice anche per chi non è molto esperta nelle decorazioni e anche per quante di noi non hanno settimane (!) di tempo da dedicare ai preparativi.

Centrotavola con fiori secchi

 

  • PRANZO EASY

Non dobbiamo stare lì a sfornare piatti in quantità industriali, né dobbiamo dannarci l’anima cucinando una giornata intera. Quando è festa è festa anche per noi. E allora pensiamo a dei piatti freddi, ideali per queste stagioni, di facile preparazione e di bella presentazione. Qualche idea per i contenitori? Ampolle di vetro a disposizione dei nostri ospiti che potranno servirsi anche da soli, barattoloni trasparenti dotati di coperchio. Mettiamoci dentro verdure a quadretti, pasta fredda condita con dadini di pomodoro e qualsiasi altra preparazione purché tagliata sottile o ridotta in piccoli pezzi.

Qualcuno ha detto dolce? Sì, monoporzione e sempre in barattolo. I cheesecake si prestano molto bene, ma qualsiasi dolce al cucchiaio presentato così – come per esempio un tiramisù o una mousse o del semplice gelato – riscuoterà un successone.

Ciotola di frutta fresca e secca

Infine non può mancare la frutta. Va benissimo servita in contenitori monoporzione oppure prepareremo tanti spiedini colorati che faranno colore e saranno pratici da mangiare. Inoltre gli ananas… Voglio suggerirvi una decorazione del ciuffo che li trasforma in splendidi centrotavola. Prendete i colori – vanno benissimo tempere ad acqua – e con un pennello stendeteli sulle foglie lunghe dell’ananas ancora intero: potrete sbizzarrirvi tra il fucsia e l’azzurro, arancio e viola. Quando saranno asciugati, potrete distribuirli sulla tavola e piaceranno molto anche ai bambini. Volendo potrete anche attrezzare un piccolo laboratorio di pittura per tenere impegnati i bambini facendoli divertire con un’attività creativa. Basterà aver preparato un angolo tutto per loro, foderato il piano con una tovaglia di carta, qualche piattino di plastica per stendere i colori e pennelli da pittura. Sarà un successo!

Non ci vogliono grandi investimenti per la riuscita di una festa all’aperto ma, come vi ho già detto in un altro post, se tutto è armonioso, se si segue lo stesso stile, tutto avrà un fascino più pulito ed armonioso.

La parola d’ordine è no allo spreco e sì al risparmio. Serve un po’ di buon gusto e… buona festa all’aria aperta.

Grazie, Emotions Mamy :)

Qui per la mia Newsletter. Iscriviti!

Commenti recenti

Categorie

Articoli recenti

Argomenti

Per registrarsi al blog o per ricevere feed rss

Mrs. Plonery Written by:

Be First to Comment

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *