Allarghiamo la rete delle mamme con le bomboniere solidali. Mentre si festeggia, un aiuto arriva lontano

E se la rete delle mamme non fosse solo quella sul web, dove tutti i giorni ci troviamo a leggere e chattare, emozionarci e scambiarci consigli? La rete delle mamme è anche compiere un’azione con i nostri bimbi e nello stesso momento dare una mano a un’altra mamma che con il suo piccolo sta da qualche parte del mondo dove vivere è davvero complicato.

Troppo faticoso, dite? Con tutto quello che abbiamo da fare? Naaa….

Care MML (madri-moglie-lavoratrici), oggi vorrei fare rete con voi mettendo un pizzico di solidarietà nel blog.

Sapete che mi piace ridere del nostro caotico modo di trascorrere le giornate, dovreste aver capito che ritengo l’ironia uno stupendo autoaiuto e ora sapete pure che mi piacciono gli occhi attenti delle mamme verso altre mamme.

Grazie al mio blog, ho incontrato una collega di web che senza tanti giri di parole mi ha detto:

“Scusa, ma ti piacciono le bomboniere solidali?”

Io: “Bomboniere? Solidali?”.

Per me è stato facile capire: per le ricorrenze dei Plonerini ho acquistato sempre delle bomboniere solidali, rivolgendomi a organizzazioni impegnate ad aiutare le mamme dei Paesi poveri. Un animaletto di legno, un’altra volta un orsetto di coccio e quelle pergamene che raccontano di bimbi in attesa di un futuro tra i più incerti che si riescano a immaginare.

Questa volta, dopo l’incontro sul web, ho voluto capire meglio e ho conosciuto il mondo del Cesvi, acronimo di cooperazione e sviluppo. E’ un’organizzazione di Bergamo, laica e indipendente, che da più di trent’anni si occupa di progetti di lotta alla povertà in tutto il mondo. In particolare la onlus Cesvi s’impegna con progetti contro la fame, in lotta contro le grandi pandemie come Aids e malaria, si dà da fare per la tutela dei diritti e la salute dei bambini.

portachiavi

In questa fase, c’è un bel progetto che attraverso i regali solidali sostiene le Case del Sorriso, dove si prendono cura di bambini e ragazzi in difficoltà.

Ho pensato alle amiche che stanno per avere un bambino, a quelle che hanno partorito da poco e che presto penseranno al Battesimo dei loro piccoli.

Mi piace condividere anche con voi, mamme che seguite il blog, alcuni spunti per bomboniere belle e colorate, che possono dare una mano a tante madri che arrancano davvero a tirare su i propri figli.

Le bomboniere solidali battesimo del Cesvi sono simpatici portachiavi bimbo e bimba, ma sono anche i tradizionali sacchetti con i confetti oppure le colorate scatoline portaconfetti. Poi ci sono belle pergamene personalizzabili che con stile elegante diranno a parenti e amici che state battezzando vostro figlio o vostra figlia ma lo fate dando un aiuto a qualche altra mamma che vive in zone dove scarseggiano acqua, cibo e cure mediche.

Mamme care, non è importante il tipo di bomboniera solidale che scegliete, perché il Cesvi offre davvero tante soluzioni, per esempio le candele profumate alla vaniglia. E se cercate un’idea originale per lasciare un ricordo al padrino o alla madrina ecco che ci sono i bonsai solidali.

Naturalmente le bomboniere solidali del Cesvi sono perfette anche per la comunione o la cresima o per il matrimonio, tra i tanti colori disponibili troverete senz’altro quello più adatto alla vostra cerimonia.

bomboniera_casetta_azzurro

Ma in questo caso la differenza non la fanno né forme, né colori, né materiali. E’ il messaggio che state trasmettendo ai vostri cari a lasciare un’impronta indelebile nei loro cuori e una mano sicura tesa verso chi vive situazioni di forte disagio. Per i bambini e ragazzi dei Paesi poveri le Case del Sorriso del Cesvi sono un tetto sotto cui abitare, cure in caso di malattia, opportunità di una vita migliore. Sono luoghi di socializzazione e non di ghettizzazione: ogni casa fa da “ponte” rispetto alla comunità di provenienza dei bambini e dei ragazzi.

Se state organizzando il battesimo dei vostri figli o pensate di festeggiare una ricorrenza importante, vale la pena di dare un’occhiata alle bomboniere del Cesvi.

Ed ecco che la rete delle mamme si allarga e si dipana attorno a donne che arrancano a far crescere i loro piccoli. Mi piace pensare che la nostra solidarietà sia contagiosa. Via, da subito!

 

Qui per la mia Newsletter. Iscriviti!

Commenti recenti

Categorie

Articoli recenti

Argomenti

Per registrarsi al blog o per ricevere feed rss

Mrs. Plonery Written by:

One Comment

  1. 23 marzo 2016
    Reply

    E’ un’iniziativa che ho usato per gli eventi dei miei figli sostenendo la Gaslini Band Band, abitando a Genova….l’Ospedale pediatrico di Genova, Giannina Gaslini, è spesso mèta della speranza per tantissimi genitori che arrivano da tutta Italia e intraprendono un lungo viaggio della speranza; questa associazione, come molte altre in atto, accoglie, sostiene e aiuta le famiglie durante il percorso………hai dato proprio un bel suggerimento Mrs Plonery in questo periodo dell’anno ci sono spesso “eventi” da festeggiare!!!! anche Pasqua, con le sue uova, può contribuire, non dimentichiamolo!!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *